Roma 2003 | Intersteno Italy | Internet contest
 
 


Italian Group

Bologna gennaio 2004

Board Meeting - Milan 2004

Palermo 2000

Italian reports

Congress in Florence - 1987

Italian Organisation


FIRST MEETING OF THE INTERSTENO BOARD - Milano 24-26th January 2004

  Presenti -  Attending persons

Marlise Kulb - Presidente dell'Intersteno ed Organizzatrice del Congresso di Vienna del luglio 2005
Fausto Ramondelli - Vice Presidente dell'Intersteno
Danny Devriendt - Segretario generale dell'Intersteno
Mauro Panzera - Coordinatore delle Giurie
Cees van Buerden - Coordinatore del Comitato Scientifico

Invitato: Jaroslav Zaviacic (membro del Comitato scientifico) accompagnato da Jaroslav Polacek
Organizzazione dell'incontro a cura di Maria Luisa Corti Crippa e Gian Paolo Trivulzio

1
2
3
4
5
6
7
Per visualizzare le foto a grandezza reale, cliccare sulle immagini
Una fitta agenda di argomenti è stata affrontata dai membri del Board dell'Intersteno in un lungo week-end Milano.

Alla riunione è stato invitato Jaroslav Zaviacic in previsione dell'organizzazione a Praga del 46mo Congresso Intersteno nel 2007. E' stato accompagnato dal Signor Jaroslav Polacek che lo coadiuverà per questa importante manifestazione.

Fausto Ramondelli ha riferito sui contatti avuti con l'Australia, l'Argentina e gli Stati Uniti. In particolare è stata valutata la richiesta della Fiat Argentna di entrare a far parte dell'Intersteno, richiesta formulata in occasione dell'ultimo congresso di questa importante associazione del Sud America tenutosi nel mese di novembre ed al quale Fausto Ramondelli era presente. Ramondelli sta pure sviluppando ulteriori contatti con l'Unesco come relazionato al Congresso di Roma.

Cees van Burden ha sottoposto un fitto programma di attività del Comitato scientifico, alle quali si sono aggiunte alcune richieste specifiche da parte del Board per meglio valutare le evoluzioni tecnologiche. Uno dei progetti riguarda una nuova edizione della gara di scrittura in Internet, riservata agli allievi delle scuole. Entro il 15 febbraio sarà sottoposto al board un progetto completo per la valutazione finale. Indicativamente la gara dovrebbe svolgersi intorno alla fine del mese di maggio. Mauro Panzera è stato incaricato di 'certificare' la rispondenza ai criteri di gara dell'Intersteno sia per il modulo ZAV (utilizzato lo scorso anno) sia per il modulo italiano preparato da Marco Olivo che potrà essere utilizzato quest'anno in alternativa per le lingue italiana, francese, inglese, tedesco, olandese e fiammingo.

Mauro Panzera ha presentato il testo aggiornato per le competizioni di scrittura al computer che sarà sottoposto all'approvazione del Comitato Centrale di Helsinki nel mese di settembre. Si è valutata positivamente la proposta di ridurre a 20 minuti il tempo di scrittura, proposta già presentata a Madrid dall'Italia.

Per migliorare lo svolgimento delle gare di ripresa del parlato, verrà individuata una task-force di persone competenti e disponibili e Mauro Panzera dovrà anche incaricarsi dell'eventuale sostituzione di Gabrielle Fasnacht che ha al momento presentato le sue dimissioni. Il board riterebbe opportuno che Gabrielle Fasnacht potesse continuare la sua collaborazione, particolarmente per quanto riguarda la competizione multilingua.

Marlise Kulb ha presentato un primo programma di massima del Congresso di Vienna del luglio 2005. Indicazioni aggiornate verranno pubblicate sul sito www.intersteno.at già attivo e dove è già possibile verificare le disponibilità alberghiere. Sul programma di Vienna tutti gli intervenuti hanno espresso il loro pensiero per il miglior successo di questa manifestazione. Per quanto riguarda le conferenze, il Comitato Scientifico ha chiesto a Wolfgang Behm ed a Gian Paolo Trivulzio di dare un apporto per la definizione dei temi e degli oratori.

L'organizzazione dell'incontro è stata curata da Maria Luisa Corti Crippa, che ha offerto l'ospitalità coadiuvata dal consorte e da Gian Paolo Trivulzio. Nella serata di domenica è stato possibile assistere al teatro degli Arcimboldi (dove attualmente opera il Teatro alla Scala in attesa del ritorno il prossimo anno nella sua sede storica) all'opera La Turandot di Puccini. Una leggera nevicata ha imbiancato lunedì mattina la città di Milano, consentendo agli ospiti di non rimpiangere le loro città natali ben più sommerse dalla neve. La nevicata non ha causato disagi al rientro alle loro abitazioni.

 

 

immagini
Click on the images to get the original size.



Contents copyrighted © by Gian Paolo Trivulzio except where otherwise noted.
Interface entirely developed and copyrighted © 2002-2017 by Marco Olivo.
All rights reserved.
In loving memory of Gian Paolo Trivulzio.