Roma 2003 | Intersteno Italy | Internet contest
 
 


Trento - Dicembre 2006

Consiglio Antalya 2006

Pechino 2004

NCRA - NVRA 2004

Madrid 2002


Trento Dicembre2006

Accademia-Aliprandi e Gruppo Intersteno Italia

"LA RESOCONTAZIONE: COMPETENZE, TECNICHE, ORGANIZZAZIONI"

con il Patrocinio del Senato della Repubblica Italiana

della Camera dei Deputati

del Consiglio Provincia autonoma di Trento

L'incontro ha avuto luogo a Trento il 2 dicembre 2006, esso ha dimostrato praticamente lo stato delle tecnologie e le abilità necessarie per una resocontazione di qualità che si abbina alle odierne esigenza di diffusione anche in tempo reale.

Le relazioni presentate sono rese disponibili su questo sito, cliccando sul nome dell'oratore che compare nel programma più oltre riportato.

30-11-2006

Presentato a Palazzo Trentini il convegno di sabato 2 dicembre

Le nuove tecnologie per la trascrizione dal parlato allo scritto

Gli obiettivi: la sottotitolatura simultanea e la traduzione automatica (nella foto, la sede dell'Itc-Irst a Povo)

Sabato 2 dicembre si terrà a Povo di Trento un convegno sulla resocontazione (ovvero la "riproduzione fedele, in forma scritta, di un dibattito"). "La resocontazione: competenze, tecniche, organizzazioni".

Questo il titolo del convegno che sarà patrocinato dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei Deputati e dal Consiglio provinciale di Trento ed organizzato dall'Accademia Aliprandi di Firenze in collaborazione con il Centro Trentino di Ricerca ITC-IRST e Studio Acta di Rovereto.

Finalità ed obiettivi del progetto sono stati oggetto di una conferenza stampa stamani nella sala Aurora di Palazzo Trentini.

Il dirigente generale del Consiglio provinciale Renzo Leonardi ha introdotto l'incontro sottolineando il merito dell'assemblea legislativa trentina, nel dare l'avvio, nel lontano 1988, ad una radicale trasformazione del processo di documentazione delle attività assembleari, quando si passò dalla stenografia manuale alla verbalizzazione elettronica, mutuata dal modello parlamentare.

Gianni Lazzari, direttore della Divisione Sistemi Sensoriali Interattivi (SSI) dell'ITC-Irst, ha ricordato come l'Irst sia impegnato da 15 anni nel trattamento automatico del linguaggio e si è soffermato sugli obiettivi raggiunti negli anni dall'Istituto nel sistema di dettatura, nella trascrizione audio di assemblee elettive e in situazioni anche più complesse con più interlocutori quali le discussioni, gli incontri di lavoro, i dibattiti ecc.

Obiettivi futuri di ricerca in questo contesto saranno la sottotitolatura simultanea e la traduzione automatica (non utilizzabile in simultanea, ma in situazioni di trascrizione). "In questo campo" ha concluso Lazzeri "la tecnologia può sostituire la manovalanza, ma la mediazione umana del professionista rimane essenziale".

E' quindi intervenuto il prof. Luigi Zambelli che in rappresentanza dell'Accademia Aliprandi di Firenze ha evidenziato le 3 motivazioni della scelta di Trento quale sede di questo importante convegno: in primo luogo Trento è una realtà molto significativa perché pioniera nel settore, allorché nel 1988 con il consiglio provinciale, partì con le sperimentazioni in questo settore, modulando il proprio sistema da quello parlamentare; in secondo luogo a Trento c'è l'Irst, il più importante punto di riferimento a livello europeo nello studio dei sistemi di trasposizione dal parlato allo scritto; quindi Trento è anche la sede dell'ISIT (Istituto universitario interpreti e traduttori) che, primo in Italia, ha avviato un progetto di esperti nella comunicazione multimediale.

La parola è quindi passata alla dott.ssa Loredana Betonte, direttrice dell'ISIT, che ha illustrato gli obiettivi dell'Istituto da lei diretto e la collocazione dello stesso in questo contesto innovativo. "Preparare laureati ad alto livello nelle lingue tradizionali e nelle lingue cosiddette "rare" (arabo, cinese, giapponese, norvegese e svedese) finalizzando i percorsi alla realtà occupazionale" questa la mission dell'Università diretta dalla Betonte ed in questo contesto si colloca anche il percorso, recentemente introdotto, di trattamento automatico del linguaggio attraverso l'uso del software.

Gli approfondimenti su queste ed altre tematiche sabato 2 dicembre, nel corso del convegno che si terrà a Povo secondo l'allegato calendario di interventi.


ACCADEMIA GIUSEPPE ALIPRANDI -ITC- IRST

PROGRAMMA

10,30

Ricezione partecipanti

11,00

Saluti di benvenuto del Presidente Consiglio Provincia Autonoma di Trento, dottor Dario Pallaoro e del Presidente ITC, prof. Andrea Zanotti

11,15

Le radici e le prospettive di una professione (Carlo Rodriguez -Presidente dell'Accademia "Giuseppe Aliprandi")  1

11,30

Resocontazione e ricerca: l'ipotesi di resocontazione automatica (Gianni Lazzari - Direttore divisione sistemi settoriali interattivi - IRST)

12,00

L'esperienza della Camera dei deputati (Fabrizio Fabrizi -Capo Servizio Resoconti - Estensore del processo verbale della Camera dei deputati)

12,30

L'organizzazione  e le potenzialità dei servizi di resocontazione nelle assemblee regionali e locali (Alma Chiettini -Dirigente del Servizio Organi Collegiali del Consiglio della Provincia autonoma di Trento)

13,00

Dibattito

Pranzo (offerto dall'IRST)

14,30

La verbalizzazione giudiziaria

Le nuove parole chiave: la rete, il digitale e la standardizzazione

(Luciano Gallinaro - Presidente Meeting Service - Padova e Vice Presidente Consorzio ASTREA)

15,00

Problemi ed opportunità alla luce della riforma dell'art. 51  delle disposizioni attuative

(Tiziana Lomonaco - Vice Presidente Co-V.it e Consigliere S.C.P.a. SCRIPTA)

15,30

Dibattito

16,00

Coffee break

16,30

Il Portale della Resocontazione (Gianfranco Mazzocoli -Amministratore Delegato CEDAT85)

16,45

L'evoluzione delle competenze: il corso di laurea di primo livello ISIT (Loredana Bettonte Direttore ISIT Trento)

17,00

L'esperienza siciliana: i corsi di formazione FSE per resocontisti (Fabrizio Verruso -Giacomo Di Piazza -  Assemblea regionale Siciliana)

17.15

TAVOLA ROTONDA: Servizi e organizzazioni a confronto (Coordina Gian Paolo Trivulzio)

Saluto dell'Intersteno (Danny Devriendt -Segretario Tesoriere dell'Intersteno)

  • Strumenti tradizionali e nuove prospettive della comunicazione istituzionale (Moreno Bucciol- Senato della Repubblica)
  • La sottotitolazione (Fausto Ramondelli -Vice Presidente Intersteno)
  • Il manuale del resocontista, dalla pratica alla teoria (Roberta Pirrone - Resocontista)
  • La qualità del resoconto (Maria Luisa Corti Crippa -Delegata Italiana all'Intersteno)
  • Carlo Eugeni - Produrre sottotitoli con il riconoscimento del parlato. La tecnica del respeaking e la formazione dei professionisti.

18,00

Conclusioni (Gian Paolo Trivulzio -Comitato Scientifico dell'Intersteno)


Riferimenti per ulteriori informazioni su questo convegno:

Accademia Giuseppe Aliprandi -ViaRicasoli 22 -Firenze-tel. 055 239.86,41 -e-mailinfo@accademia-aliprandi.it

Fausto Ramondelli -f.ramondelli@senato.it

L'organizzazione logistica è  stata curata da

Luigi Zambelli

C/o Studio Acta - Via Monte Cauriol, 2 - 38068 Rovereto (Trento) Italia

tel. +39333 2882191 - fax. +39 0464 438968 studioacta@hotmail.com




Contents copyrighted © by Gian Paolo Trivulzio except where otherwise noted.
Interface entirely developed and copyrighted © 2002-2017 by Marco Olivo.
All rights reserved.
In loving memory of Gian Paolo Trivulzio.