Roma 2003 | Intersteno Italy | Internet contest
 
 


Riunione Ott.2012 videoconf.

DopoParigi2011

Firenze 14 genn. 2006

Attività Italia 2003-2008

Vienna 2005

Classifiche italiani Vienna

Bologna 6 nov. 2004

Bologna 10 settembre 2006

Helsinki 2004 e proposte italiane

Proposte estere Helsinky 2004

Bologna 17 gennaio 2004

Invito a Bologna genn. 2004

Hodonin 2002

Padova Novembre 2002


HODONIN 15/16 novembre 2002

Nei giorni 15 e 16 novembre si sono svolti i campionati di dattilografia al computer della Repubblica Ceca. La manifestazione è stata ospitata dalla scuola professionale di Hodonin.

In qualità di Presidente dell'INTERSTENO ho voluto testimoniare personalmente la considerazione della nostra Federazione per il lavoro e la passione del Gruppo nazionale della Cechia, guidato dal prof. Jaroslav Zaviecic (confermato Presidente nelle elezioni che si sono svolte nella stessa sede) e dalla campionessa mondiale di dattilografia Helena Matouskova. Sono stato ospite di Zaviecic e del Gruppo Interinfo ceco che desidero ringraziare con particolare calore.

Hodonin è un centro di 30.000 abitanti situato in un distretto industriale della Moravia al confine con Slovacchia e Austria.. Dopo il passaggio istituzionale dello scorso decennio, la città sta affrontando una grave crisi di disoccupazione: le istituzioni educative e della formazione si adoperano per fornire ai giovani e ai lavoratori nuovi strumenti per adeguare le rispettive competenze.

La scuola che ha ospitato le gare (un bell'edificio dell'inizio '900) è diretta da un giovane preside, prof. Milos Prohanska, che infonde positività ed efficienza; un'impressione che colpisce il visitatore che consideri le condizioni obiettivamente difficili in cui opera il Paese. Insieme ai ragazzi partecipanti alle gare, sono convenuti per la riunione del Gruppo Interinfo nazionale circa 40 tra stenografi, insegnanti e presidi: un'organizzazione giovane che trasmette entusiasmo e fa bene al morale di tutti noi.

Dopo la riunione e le elezioni del comitato dirigente, durante la cena, la serata è stata allietata da un quintetto di archi e clavicembalo folk della Moravia e da tre giovani cantanti che hanno interpretato arie d'opera italiane.

Un ringraziamento particolare alla bella e bravissima interprete Ingrid Moczerniukova, che il Preside della scuola di Hodonin ha chiamato per assistermi nella visita e che mi ha consentito di seguire tutte le riunioni.

Apprezzata la visita della delegazione della Polonia, guidata da Aloisy Berger, con la quale, grazie al supporto del Prof. Zaviecic, l'Intersteno sta intessendo relazioni proficue, cominciando da una qualificata partecipazione al Congresso di Roma del prossimo anno.

Sono intervenuti anche Horst Diehl, direttore di una scuola professionale di Essen in Germania ed ex presidente dell'Associazione tedesca degli stenografi, e la signora Kulb, del Gruppo Intersteno dell'Austria, accompagnata del consorte e da Franz Sager che gentilmente mi ha trasporatato da Vienna a Hodonin.

I partecipanti sono stati ricevuti presso il Comune (restaurato di recente con gusto raffinato) per il saluto del sindaco, anch'egli giovanissimo. Ci ha spiegato come la Città favorisce gli scambi culturali di giovani e insegnanti, ritenendolo un mezzo prezioso per l'arricchimento delle conoscenze e il potenziamento delle possibilità dei cittadini: in questa prospettiva va anche il gemellaggio con la città italiana di Cattolica. Sempre nella Rathaus siamo ascesi ad una torre art nuveau del 1902 dalla quale abbiamo intravisto il corso del fiume Morava che ora divide la Cechia dalla Slovacchia.

Le gare si sono svolte utilizzando il software ZAV che sta riscuotendo grande successo non solo in patria. Il prof. Zaviecic sta lavorando con grande passione ed energia per realizzare le versioni del programma anche nelle altre lingue.

Nella cerimonia delle premiazioni la chiamata, tradizionale ma sempre emozionante, dei campioncini, con risultati impressionanti che costituiscono una promessa per il campionato mondiale che si svolgerà a Roma. Vorrei ringraziare quei giovani e tutti gli altri che quotidianamente si impegnano nelle loro scuole: a loro l'Intersteno deve molto! Tutto il Comitato organizzatore del 44° Congresso Interteno farà uno sforzo straordinario per riservare ai giovani un'accoglienza adeguata e spazi che favoriscano la loro conoscenza e l'espressione dei loro linguaggi.
 Fausto Ramondelli
   
 


Contents copyrighted © by Gian Paolo Trivulzio except where otherwise noted.
Interface entirely developed and copyrighted © 2002-2021 by Marco Olivo.
All rights reserved.
In loving memory of Gian Paolo Trivulzio.