Roma 2003 | Intersteno Italy | Internet contest
 
 


Beijing2009

Prague 2007

Photos Prague 2007

Vienna 2005

Congreso de Hannover 2001

Premios italianos en Hannover

en espanol

Italian Reports in Hannover

Conozcan los nuestros

Congreso de Losanna 1998

Florencia 1987


La página que se desea visitar no está aun disponible en lengua española


 

37° Congresso Intersteno - Firenze 11-17 luglio 1987

Il Congresso di Firenze è stato organizzato dal Prof. Flaviano Rodriguez ed ha avuto una partecipazione di oltre 700 persone. Notevole anche la partecipazione di concorrenti alle varie gare. Ben 61 i concorrenti classificati alla gara dei campioni di stenografia, vinta dalla Bulgara Anni Armianova, mentre si affacciava al secondo posto Karla Wollin Boyer che è poi diventata una assidua di questi campionati. 102 i concorrenti nella gara B, a cui sono da aggiungere 23 junior. Circa 200 i concorrenti alle competizioni di dattilografia (il computer non era ancora presente e si avevano distinzioni tra macchine meccaniche - elettriche ed elettroniche e senza correttore) vinte dalla giovane tedesca Nicole Bushine a 721 battute al minuto con una percentuale di errori del solo 0,027 %.
Numerose le relazioni presentate per le quali era stato disposto il servizio di traduzione in inglese, francese e tedesco oltre all'italiano. I risultati del Congresso sono contenuti in un rapporto a stampa di 230 pagine con numerose fotografie. Il Congresso si è svolto sotto il patrocinio del Presidente della Repubblica. Gli sponsor della manifestazione, oltre alla Presidenza del Consiglio sono stati la Cassa di Risparmio di Firenze - la società Ruffino - lo Smau - la Comufficio - la Dpe Sweda nonchè  la società  Class che ha fornito le sedie regolabili per le gare di dattilografia. Le manifestazioni si sono svolte al Palazzo dei Congressi - dotato fortunatamente di aria condizionata che ha reso più sopportabile la temperatura e l'umidità di quei giorni. La competizione di dattilografia si è svolta alla Fortezza da Basso. I ricevimenti e le cene sociali si sono svolte in ambienti di prestigio quali il Palazzo della Signoria, il circolo della Stampa, la villa Ruffino, solo per citarne alcune.


Contents copyrighted © by Gian Paolo Trivulzio except where otherwise noted.
Interface entirely developed and copyrighted © 2002-2021 by Marco Olivo.
All rights reserved.
In loving memory of Gian Paolo Trivulzio.