Roma 2003 | Intersteno Italy | Internet contest
 
 


Web meeting

The champions

The records

Worlds competitions regulations

Competition in Internet

Internet training

Text production

Testo gara steno velocità

Speech capturing - training

Speech capturing training from 130 p.m.

Summary reporting

Zofingen 2002


Sorry, this page is not available in English


SCRITTURA AL COMPUTER

L'ultimo record appartiene a Helena Matouskova della Repubblica Cèca che al Congresso di  Roma 2003 ha raggiunto la velocità di 955,10 battute in media al minuto per 30 minuti, con una percentuale di errori  dello 0,03 % bissando il successo ottenuto ad Hannover del 2001 quando ha raggiunto la velocità di 821 battute medie al minuto. Il secondo classificato ha scritto 922,80 battute con una percentuale di errori pari allo 0,02 %. In pratica hanno scritto rispettivamente ben 15,9 e 13,7 battute al secondo!
Eccovi un testo di 955 battute, allenatevi per il prossimo Campionato Mondiale!

La medicina dell'epoca post-industriale, nella sua ambizione di farsi sempre più preventiva e sempre meno riparativa, deve saper offrire al pubblico non solo le direttive per mantenere o acquistare un miglior stato di salute, ma anche l'indicazione dei mezzi pratici per realizzarle puntualmente. Questo affinché non restino flatus vocis, ma si traducano in mutamenti di status e di comportamento, vantaggiosi sul piano estetico, funzionale e psicologico. Consigliare alle persone in sovrappeso, o chiaramente obese, di diminuire l'apporto calorico riducendo l'alimentazione, resta una vaga dichiarazione di intenti se non si approfondiscono tutti gli aspetti del comportamento alimentare, che si trasforma in abitudine, e non si forniscono informazioni minuziose sull'attuazione di una dieta ipocalorica ossia dimagrante. Anche la magrezza o gracilità merita attenta considerazione, in quanto può costituire predisposizione, sintomo o stato di malattia,  

  I record si sono via via succeduti, come mostra il diagramma riportato qui di fianco, con riferimento agli ultimi Campionati Mondiali. E' da rilevare che fino al campionato di Dresda si gareggiava principalmente con macchine da scrivere, sia pure nella versione elettronica, in quanto i computer che oggi sono incontrastato mezzo di scrittura si affacciarono soltanto dal  Congresso di Bruxelles (1991).

Ripresa del parlato.

Le prime gare internazionali si posizionavano intorno alle 400 sillabe al minuto (circa 180 parole per la lingua italiana), poi i campioni hanno voluto dimostrare la loro bravura ed oggi le velocità arrivano fino a 490/500 sillabe al minuto, in pratica quasi 200 parole. Il fascino di fissare sulla carta le parole di un oratore, di renderle immediatamente leggibili sullo schermo di un computer od a distanza, di sintetizzare i concetti. Dietro queste attività che sembrano banali vi è una tenace preparazione professionale.

Se volete cimentarvi coi campioni, provate a seguire questa dettatura che inizia a circa 110 parole al minuto ed arriva a 192 all'ultimo dei dieci minuti. Il dettatore è il prof. Paolo Antonio Paganini. Il testo e la velocità sono quelle della gara di Amsterdam del 1995, vinta da Daniele Pendolini, seguito a ruota da Fabrizio Del Signore.


Contents copyrighted © by Gian Paolo Trivulzio except where otherwise noted.
Interface entirely developed and copyrighted © 2002-2017 by Marco Olivo.
All rights reserved.
In loving memory of Gian Paolo Trivulzio.