Roma 2003 | Intersteno Italy | Internet contest
 
 


Italian Group

Bologna gennaio 2004

Board Meeting - Milan 2004

Palermo 2000

Italian reports

Congress in Florence - 1987

Italian Organisation


Sorry, this page is not available in English


Le organizzazioni Italiane

Fondata a Milano da Ferruccio Stazi nel 1925, fu presieduta dal prof. Giuseppe Aliprandi fino alla sua morte avvenuta nel 1975. Rivitalizzata grazie al mecenatismo del prof. Flaviano Rodriguez, ben noto nel mondo dell'Intersteno, è oggi presieduta dal prof. Carlo Rodriguez. L'Accademia ha sede a Firenze ed ha lo scopo di promuovere il progresso scientifico, didattico, tecnico, professionale delle scritture veloci e la loro integrazione con le applicazioni dell'informatica. Stimola e realizza iniziative culturali di ricerca e di diffusione degli studi  direttamente od indirettamente collegati alla rapida scrittura. Promuove la formazione professionale a ogni livelllo, in particolare quella dei formatori nelle discipline legate alle attività di resocontazione. L'Accademia Aliprandi è ospitata dall'ISTITUTO IDI INFORMATICA nella prestigiosa sede di Piazza Duomo 6. Questo Istituto fu fondato a Milano dal prof. Flaviano Rodriguez con criteri di assoluta modernità ed in anticipo sui tempi, che lo hanno reso punto di riferimento.
L'associazione rappresenta le aziende  operanti nella resocontazione, in particolare quella giudiziaria. Mantiene stretti rapporti con le Autorità ministeriali, tenendo costantemente informati i suoi associati sugli argomenti legali e tecnici di loro interesse. Per raggiungere tale obiettivo si prefigge di  promuovere studi, ricerche, dibattiti, iniziative editoriali, aggiornamenti culturali nel campo della verbalizzazione e resocontazione degli atti mediante la stenotipia computerizzata, la registrazione audio-video o altri mezzi di tecnologia innovativa. Si propone di organizzare congressi, seminari, meeting, tavole rotonde, tendendo alla valorizzazione, sia economica che sociale, degli interessi degli associati e al riconoscimento del loro ruolo sociale
E' l'organizzazione fondata dal prof. Marcello Melani per la diffusione del metodo di stenotipia da lui brevettato. Il prof. Marcello Melani è punto di riferimento per tutti gli stenotipisti formati con questo metodo di scrittura, molti dei quali hanno partecipato con notevole successo alle competizioni dell'Intersteno. Il prof. Melani è ben conosciuto anche al di fuori dei confini italiani, in quanto il suo metodo è stato pure applicato alla lingua spagnola
E' dal 1955 la federazione nazionale che raggruppa tutte le organizzazioni che si interessano in particolare della scrittura stenografica e dattilografica. Organizza annualmente i campionati nazionali sia per le pubbliche scuole che per i professionisti. La formula di questi campionati è stata notevolmente aggiornata per dare spazio anche alle tecnologie emergenti.  
La Fondazione Giulietti è stata costituita per volontà di Zaira Giunti (1894-1982), vedova Giulietti, per onorare la memoria del consorte, il compianto Prof. Francesco Giulietti (1883-1978), stenografo, insigne studioso, saggista, storico delle scritture veloci, scrittore di testi fondamentali. Per conseguire i suoi scopi statutari, cioè lo studio e la divulgazione della stenografia Gabelsberger-Noe e tutte quelle iniziative destinate a sottolineare il valore scientifico e l'utilità pratica della stenografia nel mondo contemporaneo, la Fondazione è stata dotata di un cospicuo patrimonio. Ciò le ha finora consentito di organizzare, tra l'altro, importanti convegni nazionali e tavole rotonde, di pubblicare con cadenza trimestrale la storica "Rivista degli stenografi" e di dare vita a un CD Rom sulla storia della scrittura, dalle origini ai tempi nostri, opera di primaria importanza storico-culturale, unica nel suo genere. .


ASSODOLAB. E' un'Associazione culturale, costituita con fini scientifici, culturali e divulgativi principalmente nel settore di tutte le discipline di Laboratorio impartite nella scuola media superiore di II° grado compreso l'insegnamento di "Trattamento testi e dati" - Classe di Concorso A075 -, l'insegnamento di "Trattamento testi, contabilità ed applicazioni gestionali" - Classe di Concorso A076 -, nonché per tutte le discipline di Laboratorio che si andranno a formare con la modifica e l'innalzamento dell'obbligo scolastico ivi compresa la disciplina "Linguaggi non verbali e multimediali" e "Tecnologia dell'Informazione e della Comunicazione".

 

 

 



Contents copyrighted © by Gian Paolo Trivulzio except where otherwise noted.
Interface entirely developed and copyrighted © 2002-2017 by Marco Olivo.
All rights reserved.
In loving memory of Gian Paolo Trivulzio.